Home

Preseleziona la ricerca

La via delle acque e dell'archeologia nella valle dell'Aniene

Da VallepietraSubiaco, passando per Trevi nel Lazio, Arcinazzo Romano ed Affile

Tutto il fascino delle acque e dei boschi in un percorso che si ferma a respirare in luoghi carichi di spiritualità, senza tralasciare la visita di importanti resti archeologici.
  • Natura e Relax
  • Archeologici
  • Moto
  • Automobile

immagine della tappa a Vallepietra

Immagine di Vallepietra

L'itinerario inizia con la visita di Vallepietra che si trova a circa 800 metri di altitudine, immersa nel verde dei Monti Simbruini. Il monumento più importane è la Chiesa della Santissima Trinità, circondata da uno scenario suggestivo fatto di boschi, cime rocciose e piccoli paesi.
Alcune località dei dintorni sono mete sciistiche molto frequentate, quali Monte Livata e Monna dell'Orso.
Durante l'estate a Vallepietra è aperto il centro visite del Parco Naturale dei Monti Simbruini che suggerisce percorsi escursionistici verso i punti di emergenza di acque sorgive.

immagine della tappa b Comunacque (località di Trevi nel Lazio)

Immagine di Comunacque (località di Trevi nel Lazio)

Da Vallepietra si percorre la strada in direzione di Jenne fino ad arrivare alla confluenza del fiume Simbrivio con l'Aniene, che dà il nome alla località di Comunacque.  Da qui anticamente partiva l'acquedotto dell'Acqua Marcia.
Il sentiero a piedi inizia in corrispondenza di un ponte e di una trattoria. Dopo averlo oltrepassato si raggiungono i resti di mura ciclopiche e del parco archeologico, fino ad un incredibile spettacolo naturale: l'acqua che sgorga dalla roccia creando le suggestive cascate di Trevi.

immagine della tappa c Arcinazzo Romano

Immagine di Arcinazzo Romano

Il percorso attraversa una zona di altipiani carsici incastonati tra i Monti Ernici, i Monti Affilani e l'Aniene. Molti impianti sciistici si trovano in quest'area, frequentata anche dagli appassionati della pesca.
Proseguendo in direzione di Arcinazzo Romano, si possono visitare i resti di una lussuosa villa romana di epoca imperiale, la Villa di Traiano. Il vasto parco archeologico è distribuito su diversi livelli. All'interno della stessa aerea, un Museo custodisce i reperti più importanti.

Nel centro di Arcinazzo Romano, invece, visitiamo le chiesette di Santa Maria Assunta e della Beata Vergine.

A questo punto vi suggeriamo di concedervi un pic-nic nelle aree attrezzate degli Altipiani di Archinazzo, prima di proseguire con il vostro itinerario.

italiavirtualtour.it consiglia

immagine della tappa c Affile

Immagine di Affile

A pochi chilometri da Arcinazzo l'itinerario fa sosta ad Affile, in posizione panoramica sulla Valle dell'Aniene. In centro si conservano i resti di una cisterna romana sulla quale era stata edificata una chiesa, scomparsa nel XVI secolo.

Qui visitiamo alcune graziose chiesette, come quelle di Santa Maria, Santa Felicita e San Sebastiano e Rocco.

immagine della tappa d Subiaco

Immagine di Subiaco

Dal centro di Subiaco, prendendo la strada per i monasteri, si passa vicino alle rovine della Villa di Nerone, edificata anticamente intorno a tre laghi artificiali. Proseguendo si incontra il bivio che porta da un lato ai monasteri, dall'altro ad un sentiero nel verde. Dopo aver percorso questa stradina e un ponticello sopra l'Aniene, si arriva al laghetto di San Benedetto: un vero spettacolo il cui fascino è aumentato dal silenzio e dalla sacralità del luogo.

Visitate dunque il Monastero dedcato al Santo di Norcia e poi concedetevi una passeggiata nel centro storico, tra vicoli e piazzette, fino alla Rocca dei Borgia.

Lascia un commento


Notice: Undefined index: displayCookieConsent in /var/www/vhosts/italiavirtualtour.it/httpdocs/inc/footer.php on line 140